I TA12: un venerdì lungo un mese?

ta12Dopo Santi, Poeti, Navigatori pensiamo ora agli italiani anche come ad un popolo di Comunicatori, che festeggia questa sua innata capacità con la Settimana della Comunicazione, a Milano, dall’1 al 7 di Ottobre, con 110 eventi in calendario, 220 relatori e 55 locations.

Il tema di quest’anno è ‘Siamo tutti maker?’ che, per me che vivo la comunicazione sotto l’aspetto unicamente ludico, suona un po’ come ‘Chi fa da sé, fa per tre?’. A parte l’inquietudine che mi genera il ‘Siamo tutti immobiliaristi, architetti, sindaci e abitanti delle città che creiamo’, per il mestiere che tento di fare, mica per altro.

Comunque.

La manifestazione ospita anche i Tweet Awards 2012 (TA12) che si terranno il 6 di Ottobre, una sorta di ‘la nostra migliore selezione di vini’ nel menù del social che è Twitter. L’evento ha, come è ovvio, un sito esaustivo sul Chi, Come, Dove, Quando e Perchè, spiegato dai ben noti volti degli organizzatori.

Quello che a me interessa è il Percome. Al primo tweet sull’argomento è stato come assistere al formarsi di innumerevoli cerchi concentrici intorno al sasso chiamato #TA12. Almeno tanti quante sono le categorie per l’assegnazione dei ‘premi’. Senza contare quelli generati dal più grosso sasso delle nominations. Il cerchio più piccolo, quello più vicino al sasso, è stato un brulicare di potenziali eletti e/o nominati che hanno voluto dare una lezione di comunicazione alle agenzie addette alle campagne elettorali. Ancora un po’ increduli e timorosi di attirare le altrui invidie, avanzano qualche grazie, una manciata di non me lo merito e un po’ di sano votatemi. [Read more…]

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: