Selvaggia vs Sottile lo scontro su Twitter

Selvaggia vs SottileLe polemiche sull’intervista a Schettino sono tutt’altro che placate e quando dalle pesanti critiche si passa agli insulti la questione tende a trasformarsi in una sterile scaramuccia. In realtà, unico parere che intendiamo dare sulla questione, il più adirato e fuori dalle righe ci è sembrato il conduttore di Quinta Colonna poco galantuomo nei confronti della famosa attaccabrighe. Per chi si fosse perso lo scontro riportiamo lo scambio di tweet avvenuto tra Selvaggia Lucarelli e Salvo Sottile così come successo sulla piazza pubblica di Twitter. In fondo, in esclusiva per il TG Twitter (come direbbe Sottile), vi riportiamo anche un tweet prontamente cancellato dal conduttore non passato inosservato ai nostri occhi.











Tweet Cancellato

Annunci

Comments

  1. Non metto in dubbio la professionalità di Sottile, non è compito mio, il fatto è che secondo me gli manca l’autoironia necessaria per stare su Twitter. Vi faccio un esempio: fino a qualche mese fa lo seguivo e una volta mi capitò di fare un commento sulla foto del suo profilo, un primo piano strettissimo con berretto blu, allora gli consigliai di cambiare foto perchè in quella sembrava uno spacciatore. Naturalmente era una battuta, chi mi segue da tempo sa che io non offendo mai nessuno. Insomma dopo un po’ di tempo mi accorsi che mi aveva bloccato, giuro! Non l’ha mai fatto nessuno. Visti gli sviluppi penso che mi abbia fatto un favore, già da quel gesto capii che Twitter non era il posto giusto per lui. Se non sai metterti in discussione iscriviti ad un corso di lavoro a maglia non in un social network!

  2. La vicenda di Schettino è una vicenda scabrosa che ha creato morti e dolore. Non credo che un giornalista preparato come Salvo Sottile non avesse messo in conto una certa dose di critiche. Penso che il confronto sia utile se motivato e in fondo il ruolo di Selvaggia è proprio quello di creare la discussione. Lungi da me difenderla, lei lo fa benissimo da sola! Anzi a volte mi ci potrei anche accapigliare, ma la differenza di followers mi renderebbe quasi subito perdente sul ring. 🙂 La libertà di pensarla in un modo o nell’altro è sacrosanta e Twitter è infatti il ring virtuale dove spesso si misurano forze contrapposte e il diritto dei “contendenti” è proprio quello di difendere le proprie posizioni. Non mi pare che questo sia avvenuto su piani uguali. Quello che non trovo mai giusto, infatti, è uscire dall’argomento in discussione per sferrare attacchi alla “persona”, che nulla c’entrano in una civile disputa. Mi è capitato poi di bloccare alcuni utenti su twitter solo perché individuati come troll o per invasione nella vita privata, ma mai perché non la pensavano come me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: